Valy Cake

Ciao! mi presento con la ricetta più apprezzata del 2012

Rate this Entry
Crostata di ricotta amaretti e albicocche
Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: crostata amaretto-002.jpg 
Visualizzazioni: 191 
Dimensione: 98.4 KB 
ID: 783
Per una torta da 26 cm - circa 16 porzioni

Pasta frolla:
300g farina 00
150g burro
150g zucchero
2 tuorli
la scorza di un'arancia
1 pizzico di bicarbonato di sodio
1 bustina di vanillina

Tritare la buccia dell'arancia con lo zucchero fino ad avere una polvere finissima.
Lavorare tutti gli ingredienti insieme (io ho usato il Bimby ma si può fare anche a mano), creare una palla, avvolgere nella pellicola e mettere in frigo a riposare per circa 30 minuti.
Crema di ricotta e marmellata
3 albicocche dolci
20g burro
20g zucchero
600g di ricotta
140g zucchero a velo
100g amaretti
1 bicchierino di liquore all'amaretto
2 tuorli
1 uovo

Far sciogliere lo zucchero con il burro in un pentolino a fuoco basso. Unire le albicocche tagliate a fette e dopo un paio di minuti aggiungere qualche goccia di succo di arancia. Far cuocere lentamente per una decina di minuti.

Una volta spento aggiungere un cucchiaio di liquore all'amaretto.
Tritare gli amaretti in polvere, aggiungerli alla ricotta, le uova e lo zucchero a velo e amalgamare bene il tutto.
Aromatizzare con il liquore.

Stendere la pasta direttamente sulla carta da forno (tenete da parte un pò di pasta per la decorazione). Io ho utilizzato una tortiera a forma di fiore e quindi ho prima bagnato la carta e poi strizzata bene. Questo per evitare troppe piegoline poi sulla torta, la carta diventa più flessibile in questo modo.
Foderare quindi una tortiera, io ne ho usata una di cm 26 di diametro ma potete usarne di altre dimensioni, la torta verrà più alta o più bassa, dipende dai vostri gusti.

palmate la marmellata raffreddata e versate poi la crema di ricotta. Decorate a piacere con la pasta tenuta da parte e se volete spennellate le parti di pasta frolla con dell'albume per accentuare il contrasto.
Mettete in forno a 160° nella parte bassa. La temperatura dipende un pò dal vostro forno, il mio scalda più del dovuto...
Una volta cotta, fate raffreddare e spolverate di zucchero a velo


http://valycakeand.blogspot.it/2013/...a-vecchia.html

Comments